sostienici

La Bellezza è la strategia del Vero:

il bello, il buono, il giusto e il ben fatto.

La nuova stagione ha inizio

28.03.2019

Fondazione Italia Patria della Bellezza sostiene per il quarto anno la rassegna musicale Segni di Bellezza. Un percorso in note in tre appuntamenti incentrati sul tema della Bellezza attraverso la contemplazione e l’ascolto di grandi capolavori. 

News

Sabato 30 marzo, presso la Basilica di Sant'Eustorgio a Milano, si inaugura le nuova stagione della rassegna musicale Segni di Bellezza

Il percorso si articolerà in tre concerti, che avranno come riferimento ispiratore il tema di Nutrire l’anima

Quest’anno la stagione inizia celebrando il tempo di Quaresima con la struggente sinfonia Patetica, un’esperienza per aprire il cuore.
A seguire, il concerto per il secondo premio Greppi che questa volta vedrà un giovane solista alle prese col bellissimo concerto per clarinetto e orchestra di W.A. Mozart.
È diventata tradizione ormai, la serata dal titolo “Lode dei popoli” l’espressione corale della Bellezza, che riunisce almeno cento coristi provenienti da tutta Italia e da parte dell’Europa. Il brano scelto per l’occasione sarà la Petite Messe Solennelle di Gioacchino Rossini, uno degli ultimi capolavori del Cigno di Pesaro. 

L’Orchestra Sinfonica delle Alpi, diretta dal maestro Michele Brescia, sarà partner e protagonista dei nostri appuntamenti con la Bellezza. 

Per il quarto anno consecutivo l’iniziativa è sostenuta dalla Fondazione Italia Patria della Bellezza, fortemente impegnata nella valorizzazione della bellezza quale elemento identitario forte in cui ogni italiano può riconoscersi e a partire dal quale il Paese può tornare a crescere. 

Scarica il libretto del concerto del 30 marzo ›